FOTO DA TARVISIO
Foto scelte a caso
Tutte le foto
Newsletter
Indirizzo email
Consulta gli archivi 
 

Contenuti

Contenuto tecnico
 
Si prevede di organizzare nello specifico le seguenti attività del progetto divise in tre fasi:

1) Fase organizzativa e progettuale per il rafforzamento della collaborazione tra strutture istituzionali, amministrative e politiche dei due Paesi, mediante un processo di approfondimento della conoscenza dei reciproci sistemi, di confronto, di analisi applicati a tematiche di settore e singole problematiche derivanti dalla presenza del confine e di comune interesse per le municipalità italiane e slovene. Nell’ambito di questa fase si prevede di realizzare le seguenti attività:
- Incontri tra i comuni finalizzati alla preparazione e organizzazione delle attività del progetto;
- Scambi e visite dei diversi comuni per la conoscenza delle singole e specifiche realtà locali e finalizzate allo scambio di informazioni e buone prassi sulla organizzazione di eventi a manifestazioni nell’area;
- Organizzazione di gruppi di lavoro composti da funzionari degli Enti Locali - allargati anche a rappresentanti italiani e sloveni sulle diverse tematiche individuate nell’ambito del progetto (culturali, sportive, turistiche, ecc.)
- Organizzazione e realizzazione di seminari e incontri informativi tra i comuni e gli altri soggetti coinvolti per la organizzazione delle attività, iniziative e manifestazioni previste dal progetto;
- Formazione professionale connessa all’utilizzo dei fondi strutturali ed ai processi di integrazione europea;
- Scambio di informazioni, esperienze e conoscenze per la predisposizione di progetti pilota, interventi e strategie di sviluppo comune su tematiche e argomenti di comune interesse;
- Progettazione congiunta di iniziative future anche per l’utilizzo dei fondi comunitari e la collaborazione transfrontaliera nei diversi campi di competenza dell’amministrazione comunale soprattutto in vista della futura entrata della Slovenia in UE;

2) Manifestazioni per i cittadini per la promozione di una cultura comune, la conoscenza reciproca e momenti di incontro tra le realtà socio-culturali dei due paesi e le celebrazioni per la entrata della Slovenia nella UE. Queste manifestazioni verranno organizzate in collaborazione con le amministrazioni comunali slovene che sosterranno anche le spese per quelle che si terranno in territorio sloveno. Si prevede di attuare nello specifico le seguenti attività:
- Organizzazione congiunta di iniziative, eventi e manifestazioni per i cittadini residenti e i turisti distribuite in tutto l’arco dell’anno (eno-gastronomiche, culturali, sportive, ecc.)
- Organizzazione della tradizionale Festa di ferragosto a Tarvisio sulla base della collaborazione e convivenza di 3 culture, lingue, tradizioni eno-gastronomiche Slovenia-Italia-Austria) con cerimonia solenne e programma culturale;

3) Networking, promozione e pubblicizzazione per costituire un collegamento tra istituzioni, associazioni, organizzazioni e rappresentanti dei vari settori e ambiti istituzionali, sociali, culturali, economici italiani e sloveni tale da favorire la progettazione di progetti pilota di reti integrate di servizi, l’utilizzo di approcci innovativi, di tecnologie informatiche, ecc:
- Coinvolgimento delle realtà socio-culturali del territorio con particolare attenzione ai gruppi linguistici esistenti nell’area;
- Collaborazione e coinvolgimento nella fase di progettazione ed esecuzione delle associazioni della minoranza slovena per un migliore;
- Corsi di lingua slovena per il personale coinvolto nel progetto;
- Progettazione congiunta e realizzazione dell’apposito sito web;
- Realizzazione di materiale promozionale e informativo multimediale;
- Organizzazione di un incontro conviviale tra le comunità ed in rappresentanti della vita socioculturale invitati alla cerimonia ufficiale.