Vai menu di sezione

Disposizioni anticipate di trattamento (DAT)

Le dichiarazioni anticipate di trattamento (DAT) sono le manifestazioni di volontà rese personalmente da un soggetto maggiorenne che, capace di intendere e di volere, in previsione di un’eventuale futura incapacità di autodeterminarsi, esprime le proprie volontà in materia di trattamenti sanitari, scelte terapeutiche generali e a singoli trattamenti sanitari particolari.

Le dichiarazioni vanno compilate autonomamente dall’interessato, che deve personalmente acquisire le opportune informazioni mediche sulle conseguenze delle sue scelte, informazioni che non vengono fornite dagli uffici comunali.

CHI PUÒ ESPRIMERE LE DISPOSIZIONI

Ogni persona maggiorenne e capace di intendere e di volere (di seguito verrà denominata “disponente”), può esprimere le disposizioni anticipate di trattamento.

NOMINA DEL FIDUCIARIO

Il disponente può indicare una persona di fiducia, denominata “fiduciario”, maggiorenne e capace di intendere e volere, che lo rappresenti nelle relazioni con il medico e con le strutture sanitarie conformemente alle volontà espresse, nel momento in cui il disponente non fosse più capace di confermare le proprie intenzioni consapevolmente. L’accettazione della nomina da parte del fiduciario avviene attraverso la sottoscrizione delle DAT o con atto successivo che verrà allegato alle DAT. Al fiduciario è rilasciata una copia delle DAT, lo stesso può rinunciare alla nomina con  atto scritto, che va comunicato al disponente. 

COME ESPRIMERE LE DISPOSIZIONI

Le disposizioni anticipate di trattamento possono essere espresse in uno dei seguenti modi:

-    Scrittura privata semplice consegnata personalmente all’ufficio dello Stato Civile del Comune di residenza del disponente (questo è il caso che trattiamo);

-    Atto pubblico notarile;

-    Scrittura privata autenticata dal notaio.

COME CONSEGNARE LE DISPOSIZIONI

Le disposizioni anticipate di trattamento, redatte in forma scritta, con data certa e sottoscritte con firma autografa,  devono essere presentate personalmente dal disponente all’Ufficio di Stato Civile del Comune di residenza, unitamente al modulo di consegna.

ALLEGATI

Il disponente dovrà allegare:

-    la scrittura privata contenente le DAT;

-    fotocopia di un valido documento di identità;

-    fotocopia della tessera sanitaria in corso di validità.

Il fiduciario, nel caso debba presentare l’accettazione della nomina, dovrà allegare:

-    fotocopia di un valido documento di identità.

Ufficio di competenza
Ufficio Demografico
Dove rivolgersi

Ufficio Anagrafe

e-mail: anagrafe@com-tarvisio.regione.fvg.it

Responsabile del Procedimento: Neri Rosmaria

Per informazioni telefonare
04282980 – numeri diretti ufficio 0428820429-0428820430
Riferimenti normativi

- Legge 22 dicembre 2017, n. 219 avente per oggetto: Norme in materia di consenso informato e disposizioni anticipate di trattamento.

torna all'inizio del contenuto
Pubblicato il: Venerdì, 21 Maggio 2021

Valuta questo sito

torna all'inizio