Vai menu di sezione

ADDIZIONALE IRPEF

L'Addizionale è stata istituita con il Decreto Legislativo n. 360 del 30 settembre 1998.

L’addizionale è dovuta nel comune nel quale il contribuente ha il domicilio fiscale alla data del 1° gennaio dell’anno cui si riferisce il pagamento dell’addizionale stessa. 

L’imposta è calcolata applicando l’aliquota fissata dal comune al reddito complessivo determinato ai fini IRPEF, al netto degli oneri deducibili, ed è dovuta solo se per lo stesso anno risulta dovuta l’IRPEF stessa, al netto delle detrazioni per essa riconosciute e del credito d’imposta per i redditi prodotti all’estero. 

Il versamento dell’addizionale è effettuato in acconto e saldo, unitamente al saldo dell’imposta sul reddito delle persone fisiche. 

Per i redditi da lavoro dipendente ed assimilati a quelli di lavoro dipendente, l’addizionale è trattenuta dai sostituti d’imposta. L’importo è indicato nella certificazione unica (CUD) rilasciata dallo stesso sostituto.

ALIQUOTE:

Anche per l'anno 2019, come per gli anni precedenti, le aliquote dell'addizionale comunale applicata dal Comune di Tarvisio restano quelle stabilite con deliberazione di Consiglio Comunale n. 32 del 07/05/2013.

MODALITA’ DI VERSAMENTO:

I soggetti effettuano il versamento dell’addizionale comunale IRPEF, in acconto e saldo, tramite modello F24, utilizzando i codici tributo individuati dall’Agenzia delle Entrate, associati al codice catastale del comune di Tarvisio che è L057. 

Pubblicato il: Lunedì, 23 Dicembre 2019

Valuta questo sito

torna all'inizio