Vai menu di sezione

SERVIZI PER LA PRIMA INFANZIA - ABBATTIMENTO RETTE ANNO EDUCATIVO 2022/2023.

La Regione promuove l'accesso a nidi, servizi educativi domiciliari, spazi gioco, centri per bambini e genitori e servizi sperimentali accreditati, sostenendo le famiglie nel pagamento delle rette di frequenza.
 
Per l'Anno educativo 2022/2023, che inizia il 1° settembre 2022 e si conclude il 31 agosto 2023, le richieste del beneficio vanno presentate dal genitore in possesso sia dei requisiti d’accesso e sia di quelli che ne determinano l’intensità più favorevole, esclusivamente per via telematica, tramite il sistema IOL (Istanze OnLine), dal 31 marzo 2022 al 31 maggio 2022.

La Regione promuove l'accesso a nidi, servizi educativi domiciliari, spazi gioco, centri per bambini e genitori e servizi sperimentali accreditati, sostenendo le famiglie nel pagamento delle rette di frequenza.
 
Per l'Anno educativo 2022/2023, che inizia il 1° settembre 2022 e si conclude il 31 agosto 2023, le richieste del beneficio vanno presentate dal genitore in possesso sia dei requisiti d’a ccesso e sia di quelli che ne determinano l’intensità più favorevole, esclusivamente per via telematica, tramite il sistema IOL (Istanze OnLine), dal 31 marzo 2022 al 31 maggio 2022.
Le domande possono essere presentate anche dal 1° giugno 2022 al 30 giugno 2023, ma saranno inserite in lista d’attesa e accolte sulla base della disponibilità di risorse finanziarie in capo al Servizio Sociale del Comune territorialmente competente, seguendo l’ordine cronologico di invio delle stesse.
Per beneficiare dell’abbattimento rette il bimbo deve essere iscritto a un servizio educativo per la prima infanzia accreditato.

Titolo
SERVIZI PER LA PRIMA INFANZIA - ABBATTIMENTO RETTE ANNO EDUCATIVO 2022/2023.
torna all'inizio del contenuto
Pubblicato il: Giovedì, 31 Marzo 2022

Valuta questo sito

torna all'inizio